Camomilla

Camomilla

INCI: Matricaria recutita flower powder (Compositae)

 

Matricaria Recutita PiantaE’ una pianta erbacea, annua, aromatica, glabra, alta fino a 50 cm. I fiori sono raccolti in capolini, con il disco centrale costituito da fiorellini tubulosi gialli e la raggiera esterna da fiori bianchi. Il nome italiano, camomilla, deriva dal latino chamomilla, a sua volta adattamento del greco khamaìmelon (dall’avverbio chàmai, “a terra”, e per estensione “piccolo” e da melon, mela, cioè:”piccola mela”, per l’odore dei fiori simile a quello di certi pomi). Cresce spontaneamente in Europa, Asia, America settentrionale ed Australia, ma viene anche facilmente coltivata; nelle regioni temperate europee fiorisce da maggio a settembre. La parte della pianta utilizzata per tingere sono i capolini, contenenti flavonoidi. La camomilla è una delle piante più utilizzate in cosmesi, poiché tutti i suoi derivati sono perfettamente tollerati a livello cutaneo senza limiti di dosaggio. E’ impiegata come emolliente, lenitivo e schiarente per capelli.
Dioscoride la consigliava alle donne partorienti per la sua influenza benefica sulla muscolatura dell’utero: funzione ricordata dal suo nome botanico matricaria, che deriva dal latino matrix, utero, o da mater, madre.Matricaria Recutita Fiore

L’infuso di camomilla è da sempre consigliato nella tradizione popolare come risciacquo per eliminare il grigio dai capelli sbiaditi e ridonare una lucentezza dorata ai capelli biondi.
Il reale risultato che si ottiene utilizzando questa pianta da sola, però, è comunque molto blando. L’utilizzo in miscela con altre polveri di erbe tintorie (rabarbaro, centaurea, hennè rosso) riesce a dare risultati soddisfacenti, soprattutto in presenza di biondi venati di bianco, meches e colpi di sole, ottenendo copertura ai capelli bianchi e riflessature naturali.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Related Posts